Alberto Tita

Io non provengo da una famiglia di albergatori ed ho deciso di fare questo mestiere perchè penso di avere una personalità adatta e dedita all’arte dell’accoglienza . Svolgo questo lavoro con passione e il giusto rateo di stacanovismo, il tutto agevolato con una buona dose di esperienza professionale che ho coltivato e affinato negli anni in cui ho lavorato all’esterno.
Il rapporto interpersonale è molto importante per me e poi mi piace la cura dello specifico e del “bello” che definisce quello che sei e quello che fai. Sono i particolari che danno carattere e definiscono.
Nei momenti critici cerco di riaffermare il timone e con determinazione e speranza si ristabilisce la rotta mirando ad un maggior coinvolgimento dei collaboratori, cosi da essere tutti uniti e coscienziosi e affrontare insieme le difficoltà
Le mie giornate lavorative sono multi-task e si focalizzano su più attività inerenti la mia attività, , questa mia quotidianità mi porta con impeto a sottolineare che senza passione in quello che si fa non si ha nessun tipo di soddisfazione
Ho degli interessi che mi appassionato molto e fra tutti spiccano l’enogastronomia e la motocicletta. Questo connubio in particolare devo ammettere è davvero un toccasana e mi porta ad esplorare angoli nel nostro entroterra veramente speciali. Il mio amore per la motocicletta è nato per caso pochi anni fa, il merito è di un mio amico che con le foto dei suoi viaggi mi ha attratto e mi ha spinto a percorrere nuove strade. Il senso di libertà è quello che principalmente cerco e che mi appaga molto
A te voglio trasmettere il mio amore per gli spazi aperti , la mia continua ricerca per i dettagli che cosi caratterizzano e definiscono il mio impegno in questo posto.